Seleziona una pagina

Vertenze del mondo del lavoro.

Per “la Ronda” di Potenza si apre uno spiraglio: dopo la mediazione della Regione, Cosmopol, unica azienda interessata all’acquisizione dell’istituto di vigilanza potentino, ha accettato di riformulare la proposta di acquisto.

Accordo fatto, invece, al Ministero dello Sviluppo Economico, con la Tfa, l’azienda che produce carrozze ferroviarie in quattro stabilimenti tra cui quello Firema di Tito. Per i lavoratori, per i quali la cassa integrazione straordinaria scadrà il 3 novembre, sarà infatti assicurata la cassa integrazione in deroga.