centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Da oggi 300 impiegati della Natuzzi, fino a ieri in cassa integrazione, sono in mobilità. A nulla è servita la riunione ministeriale di ieri tra i vertici dell’azienda del mobile imbottito, i sindacati Cgil, Cisl e Uil, i rappresentanti delle regioni Puglia e Basilicata e il vice-ministro dello Sviluppo Economico, Teresa Bellanova. Tra gli oramai ex-dipendenti anche 60 lucani degli stabilimenti di Matera. “Grave, inaccettabile e irresponsabile”, il commento dei sindacati in riferimento all’atteggiamento dei vertici della Natuzzi.

Share This