centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Dopo l’ultimo vertice in Regione, è rottura tra sindacati e Cosmopol, l’azienda avellinese unica interessata all’acquisto della società di vigilanza di Potenza. In ballo ci sono 274 posti di lavoro. Oggi l’incontro al Ministero dello Sviluppo Economico per firmare il mancato accordo. Problema principale il taglio ai salari, di circa il 30% e l’ipotesi di riassunzione ai sensi del “Job Act”. L’azienda avrebbe aperto all’ipotesi di derogare alle nuove leggi in fatto di licenziamenti in cambio però di stipendi ridotti.

Share This