Seleziona una pagina

A Satriano dei massi staccati da una roccia sono precipitati su via Angelo Pascale, una delle arterie principali di accesso al centro melandrino, bloccando di fatto il passaggio dei mezzi. Sabato scorso il primo crollo di massi dal costone della Madonna della Rocca seguito da altri crolli che hanno spinto il comune ha vietare il passaggio di mezzi e di persone sia nei pressi di quell’area che di piazza Matteotti. Le cause dell’incidente sono ancora da capire e i tecnici della Regione hanno effettuato dei sopralluoghi. Ancora molto incerti i tempi per ripristinare la viabilità.