Seleziona una pagina

In aumento il fenomeno del caporalato in tutta Italia. Ad evidenziarlo il Terzo Rapporto sulle Agro-mafie e il Caporalato, prodotto dall’Osservatorio Placido Rizzotto, del sindacato Flai Cgil. I distretti alimentari in cui si lavora in condizioni ai limiti della schiavitù sono 143 per 48 diverse province, tra cui figurano le due lucane. In provincia di Matera, si tratta di quello della fascia ionica-metapontina, in provincia di Potenza, del distretto del Vulture Alto Melfese Bradano. Intanto il ministro della Giustizia, Orlando, auspica che venga approvata al più presto la nuova legge, già passata al Senato, che introduce pene assai più severe, fino a 8 anni di reclusione, nei confronti degli sfruttatori di uomini.