centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

E’ partita dall’indagine legata all’inchiesta sul petrolio in Basilicata, l’operazione del Corpo Forestale dello Stato, che a Chieti, in Abruzzo, ha portato all’arresto di quattro persone accusate di traffico illecito di rifiuti e al sequestro di un depuratore. Anche negli impianti abruzzesi, secondo la Procura dell’Aquila, sarebbero state illecitamente smaltite acque di scarto della lavorazione del petrolio provenienti dal centro oli di Viggiano.

Share This