centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

E’ partita dall’indagine legata all’inchiesta sul petrolio in Basilicata, l’operazione del Corpo Forestale dello Stato, che a Chieti, in Abruzzo, ha portato all’arresto di quattro persone accusate di traffico illecito di rifiuti e al sequestro di un depuratore. Anche negli impianti abruzzesi, secondo la Procura dell’Aquila, sarebbero state illecitamente smaltite acque di scarto della lavorazione del petrolio provenienti dal centro oli di Viggiano.