Seleziona una pagina

Gli agenti della Polizia Stradale e della Squadra Volante hanno arrestato e posto ai domiciliari a Potenza due uomini accusati di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. I Poliziotti sono intervenuti in seguito a una telefonata del gestore di un’area di servizio che segnalava che i due, in evidente stato di ebbrezza, stavano infastidendo gli avventori. All’arrivo della Polizia, i due, a cui è stata elevata anche una sanzione amministrativa, hanno opposto resistenza e poi hanno colpito e danneggiato con alcuni pugni una delle autovetture di servizio.