Seleziona una pagina

Continuano le polemiche sulle 80 assunzioni previste per colmare i vuoti di organico all’Arpab. La Regione vuole effettuarle tramite agenzia interinale. Contrari i sindacati. Dopo la Cgil prende posizione anche la Uil. L’assessore all’Ambiente Pietrantuono ha chiarito che il ricorso al lavoro interinale è giustificato dall’esigenza di accelerare i tempi e dai limiti imposti dai regolamenti in tema di assunzioni.