Seleziona una pagina

I Carabinieri hanno arrestato un 32enne di Marconia di Pisticci con l’accusa di incendio doloso e violazione di domicilio. L’uomo si è introdotto all’interno di una abitazione dandola alle fiamme e causando ingenti danni. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Tinchi di Pisticci che hanno spento l’incendio che fortunatamente non ha causato nessun ferito. I militari, avviate le indagini, hanno identificato l’uomo che aveva appiccato il rogo, il quale è stato rinchiuso nel carcere di Matera. Le cause del gesto sono al vaglio degli inquirenti.