Seleziona una pagina

Riordino sanitario. A causa dell’esigenza di piena operatività dell’ospedale San Carlo di Potenza, sono previste assunzioni per 51 infermieri e 62 operatori socio sanitari. Attualmente, le carenze di organico costringono il personale in servizio al San Carlo, anche quello medico, a turni massacranti ormai insostenibili. Soddisfatti i sindacati, con la Uil Funzione Pubblica di Basilicata che vede positivamente anche il progetto di riqualificazione della struttura di riabilitazione di Pescopagano, che sarà dotata di nuove tecnologie più all’avanguardia e dove è prevedibile un incremento occupazionale.