Seleziona una pagina

Sit-in di protesta dei lavoratori addetti alla forestazione, promosso dall’Unione Sindacale di Base, davanti la sede delle Regione a Potenza per denunciare alla politica, lo stato di precarietà in cui si trovano. Sono 3 mila in tutto gli addetti di questo settore in regione. Molti di loro denunciano di essere senza stipendi da novembre. Inoltre, mancano certezze sulle giornate lavorative previste per quest’anno. Una delegazione di loro è stata ricevuta dal dirigente generale del Dipartimento di Presidenza della Giunta. I manifestanti hanno sottolineato l’importanza del ruolo degli addetti alla forestazione in una regione come la Basilicata.