Su Radio Tour musica anni 90

musica anni 90 > Gli anni ’90 non sono stati solo il decennio della Guerra del Golfo e dello scandalo Mani pulite. Della “mucca pazza” e del sistema operativo Microsoft-Windows 95.

Oltre ad alcuni indimenticabili film “Forrest Gump”, “Pulp Fiction”, “Misery non deve morire”, ” Batman”, Titanic”, “Star Wars”, Eyes Wide Shut. E del ritorno in auge della a Disney con “La bella e la bestia” (1991), “Aladdin” (1992), “Il Re leone” (1994), “Pocahontas” (1995) e “Il gobbo di Notre Dame” (1996).
Gli anni ’90 sono stati musicalmente un decennio straordinario.

Su Radio Tour ascoltate la musica anni 90 di artisti e gruppi:

Musica anni 90

(alcuni degli eventi nel decennio)

  • Il giorno 11 maggio 1990 viene pubblicato in Italia Ligabue, il primo album di Luciano Ligabue. Lo stesso anno nascono gli Articolo 31, composti da J-Ax e DJ Jad, primo gruppo rap italiano a riscuotere un vasto successo commerciale.
  • Il 12 agosto 1991 esce l’album omonimo Metallica detto anche The Black Album. Diventerà uno degli album più celebri e venduti della storia del rock e del metal.
  • Il 24 novembre 1991 muore per AIDS Freddie Mercury, leader dei Queen.
  • Nel 1991 i Red Hot Chili Peppers si fanno conoscere al grande pubblico, con l’album Blood Sugar Sex Magik. Il disco, mescolando elementi di rock, rap e funk, ispirerà in parte le successive tendenze musicali.
  • Nel 1992 esce I Will Always Love You, reinterpretazione di un brano di Dolly Parton del 1974 da parte di Whitney Houston. Inserito nella colonna sonora del film Guardia del corpo dove la diva statunitense recita con Kevin Costner. Diventa il singolo più venduto nella storia da un’artista femminile, con oltre 16 milioni di copie vendute.
  • Tra le altre artiste femminili di successo del decennio si annoverano anche Janet Jackson, con gli album Janet (1993) e The Velvet Rope (1997). Alanis Morissette, in particolare con il suo album del 1995 Jagged Little Pill, Björk e Lauryn Hill. Nel 1998 pubblicherà il suo unico album in studio, The Miseducation of Lauryn Hill ottenendo il plauso della critica.
    Ma sarà Mariah Carey l’artista femminile più venduta del decennio. Grazie anche al successo senza precedenti del suo singolo natalizio All I Want For Christmas is You. Pubblicato nel 1994, diventerà in breve tempo un classico del genere.

Il fenomeno delle “boy band” nella musica pop

  • Nella musica anni 90, pop, si assiste al fenomeno delle boy band, gruppi musicali spesso creati a tavolino dai produttori musicali, composti da soli ragazzi, in cui tutti cantano e ballano e nessuno suona alcuno strumento. Tra le più famose si ricordano i Take That e i Backstreet Boys. Sul finire del decennio nascono anche le loro controparti femminili, come le Spice Girls e le All Saints.
  • Nella prima parte del decennio nasce il genere Britpop che vede come pionieri del genere i fratelli Noel Gallagher e Liam Gallagher della band Oasis. I The Verve e i Blur, entrambi ottengono un successo strepitoso a livello mondiale con i circa 45 milioni di dischi venduti dagli Oasis in soli 3 anni.
  • Altri importanti artisti pop del decennio furono Robbie Williams (una volta abbandonati i Take That), Britney Spears e la sempreverde Madonna.
    Dopo un periodo di crisi, Cher torna al successo con Believe. Diventa la cantante più anziana ad aver una numero uno in classifica. In Italia Believe resterà al vertice per 11 settimane di fila.

In Italia si affermano nuove voci grazie anche alla loro fortunata partecipazione al Festival di Sanremo.

  • E’ il caso di Laura Pausini, che nel 1993 vinceva le Nuove Proposte con La solitudine.
    Nel 1994 riscuote invece successo anche il tenore Andrea Bocelli con il pezzo Il mare calmo della sera.
    La Pausini e Bocelli in particolare riscuoteranno anche un grande successo a livello internazionale e resteranno icona della musica anni 90.
  • Mentre nel 1995, Giorgia trionfa a sorpresa tra i Big con il brano Come saprei, scritto da Eros Ramazzotti.

Grandissimo successo della musica dance, che contaminerà anche il genere pop

  • L’Eurodance ottiene un grande successo commerciale che raggiunge il culmine tra il 1993 e il 1996, con interpreti come Culture Beat, Haddaway, La Bouche, 2 Unlimited, Captain Hollywood Project, Aqua. Parimenti, si assiste all’enorme successo delle produzioni italiane come Corona, Ice Mc, Datura, Da Blitz, Gigi D’Agostino, Eiffel 65, Robert Miles. Dopo questo periodo l’House comincerà a tornare in voga con un suo sottogenere, la French house, che aprirà la strada verso il revival della disco music in tutto il mondo.
  • Muoiono assassinati i rapper Tupac Shakur, nel 1996, e The Notorious B.I.G., nel 1997. Dopo le loro dipartite verranno pubblicati numerosi album postumi, che contribuiranno ad aumentare la popolarità della musica rap, e in particolare della sua variante gangsta.
    A fine decennio iniziano anche i successi del più celebre rapper bianco, Eminem.

In questo decennio, diversi lutti colpiscono anche il mondo della musica leggera italiana.

  • Il 7 ottobre 1992 viene stroncato da un tumore ai polmoni Augusto Daolio voce dei Nomadi, simbolo della musica anni 90.
    Il 6 agosto del 1994 si spegne Domenico Modugno diventato celebre alla fine degli anni cinquanta con la canzone Nel blu dipinto di blu.
    Il 12 maggio 1995 a soli 47 anni, scompare a causa di un arresto cardiocircolatorio la cantante Mia Martini. Sorella maggiore di Loredana Bertè, esordí negli anni 70 in pezzi come Donna sola, Minuetto e Piccolo uomo.
    Malato da quasi due anni di tumore al colon, Ivan Graziani si spegne il 1º gennaio 1997, all’età di 51 anni. Tra i suoi brani più famosi si ricordano Agnese, Firenze (Canzone Triste) e Lugano addio.
    Il 9 settembre 1998, a Milano, un male incurabile si porta via Lucio Battisti.
    Esattamente due mesi dopo Aldo Stellita, bassista dei Matia Bazar.
    L’11 gennaio 1999, lo stesso triste destino toccherà al cantautore genovese Fabrizio De André. Portano la sua firma tanti successi, tra i quali Bocca di Rosa, La Canzone di Marinella e La Guerra di Piero.

Durante il decennio vengono pubblicati due degli album di maggior successo dal cantautore e ballerino statunitense, Michael Jackson

  • Il 26 novembre 1991, l’album Dangerous (che ha venduto oltre 45 milioni di copie) e il 16 giugno 1995, il doppio album HIStory: Past, Present and Future – Book I. Risulta essere il doppio album più venduto di sempre da un artista solista, con 30 milioni di copie vendute nel mondo (corrispondenti a 60 milioni di unità). In seguito l’artista si imbarca in quella che diventerà la sua ultima tournée, e quella di maggior successo, l’HIStory World Tour, con 82 concerti eseguiti in 35 nazioni e 5 continenti con oltre 4,5 milioni di spettatori paganti e un incasso di oltre 165 milioni di dollari.

RADIO TOUR è un viaggio musicale in prima classe nel passato … anche nella musica anni 90

vuoi far conoscere la tua attività, il tuo prodotto e/o la tua azienda?

Acquista i nostri spazi pubblicitari cliccando qui

Scritto da: redazione

Rate it

Articolo precedente

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


RICONOSCIMENTI

RADIO TOUR unica radio italiana finanziata dallo European Journalism Centre (EJC) in partnership con il Facebook Journalism Project (FJP)

14/5/2020 – Tra le 56 organizzazioni giornalistiche europee che hanno ricevuto il sostegno del “Fondo di Emergenza” per far fronte alle esigenze aziendali critiche causate dal COVID-19, quelle italiane sono state 7. Di queste, noi l’unica radio italiana (link)

We WANT ...

MEDIA PARTNER

SCARICA LA APP

0%