centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm
Seleziona una pagina

Due provvedimenti di Daspo, il divieto di assistere a manifestazioni sportive, sono stati emessi dalla Questura di Matera nei confronti di due persone, un dirigente accompagnatore della squadra Pisticci Marconia e un “tifoso”, colpevoli di aver minacciato l’arbitro, durante l’intervallo di una partita del campionato “Giovanissimi” svolta a Tursi il 21 marzo 2015. Il direttore di gara, minorenne all’epoca dei fatti, fu anche colpito dal “tifoso”, riportando ferite giudicate guaribili in quattro giorni, e fu costretto ad interrompere la partita dei ragazzi. Tre anni la pena per il dirigente ora 25enne, cinque per il “tifoso” 40enne.

Share This