Seleziona una pagina

Udienza da Papa Francesco, in Città del Vaticano, per un gruppo di lavoratori lucani fuoriusciti dalla mobilità. Da due anni sono in presidio con un gazebo davanti la sede della Regione Basilicata a Potenza. Incontreranno il pontefice sul sagrato della basilica di San Pietro, insieme all’Arcivescovo di Potenza, monsignor Ligorio e a don Salvatore Dattero, il prete della Pastorale del Lavoro che li segue. In 20 parteciperanno all’incontro in rappresentanza di circa 3 mila persone che sono nelle loro stesse condizioni. Nella lettera per il Papa i lavoratori hanno scritto che in due anni è stato più facile incontrare lui che il governatore lucano Pittella.