Seleziona una pagina

La Commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti “ha deciso di anticipare al 18 aprile prossimo la missione in Basilicata, già deliberata nei giorni scorsi, per un’attività d’indagine sulla gestione dei rifiuti nel settore petrolchimico della Valbasento”. Proprio in Valbasento, dove ha sede Tecnoparco, secondo l’inchiesta della Procura della Repubblica di Potenza e della Dna, l’Eni e alcune ditte appaltatrici hanno smaltito in maniera illecita i reflui dell’attività del Centro Oli di Viggiano. La commissione, “ha già richiesto alla Procura di Potenza gli atti relativi all’inchiesta penale in corso, per poter avviare un approfondimento sul caso”.