Seleziona una pagina

La Procura di Lagonegro ha aperto un’inchiesta per la morte di una bambina di quattro mesi avvenuta nell’ospedale lagonegrese. Indagati sei medici e un’infermiera accusati di omicidio colposo in concorso. La morte è avvenuta domenica scorsa: la piccola era stata trasportata in ospedale con difficoltà respiratorie; tre giorni prima era stata sottoposta al vaccino esavalente e si era sentita subito male, con febbre e gonfiori ad un braccio. L’inchiesta della Procura è volta a stabilire con certezza le cause della morte della bimba, per far luce su eventuali responsabilità da parte dello staff dell’ospedale. Ma i magistrati di Lagonegro indagano anche sull’ipotesi di un legame tra la vaccinazione e il decesso.