Seleziona una pagina

Nell’ambito dell’inchiesta su presunto traffico di rifiuti prodotti al Centro Oli di Viggiano, oggi udienze al Tribunale del Riesame per discutere le richieste di revoca delle misure cautelari a carico dell’ex dirigente della Regione, Salvatore Lambiase, a cui è stato dato il divieto di dimora a Potenza, e a carico dei dei cinque dipendenti Eni agli arresti domiciliari. Nei prossimi giorni udienza anche sulla richiesta Eni di dissequestro di due vasche del Centro Olio di Viggiano e del pozzo Costa Molina 2.

Intanto la Commissione Parlamentare d’Inchiesta sul Ciclo dei Rifiuti ascolterà domani a Roma il comandante del Noe dei Carabinieri di Potenza, Luigi Vaglio. Una audizione prima della visita in Basilicata in programma dal 19 al 22 aprile.