centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm
Seleziona una pagina

Resta ai domiciliari Michele Frascolla, l’amministratore unico e azionista di maggioranza di Manteca, accusato di truffa aggravata e turbativa d’asta nella gestione dei migranti. Si svolgerà la prossima settimana l’interrogatorio di garanzia. Intanto è stato nominato l’amministratore giudiziario della società. Secondo gli inquirenti l’indagato avrebbe lucrato sulla gestione dei migranti, gonfiando i dati sulle presenze quotidiane nei centri per incassare illecitamente il contributo statale di circa 31 euro giornalieri. Inoltre, l’uomo è coinvolto anche in un accordo con i vertici di altre due società, anch’essi indagati, per turbare lo svolgimento della gara da quasi 9 milioni di euro indetta dalla Prefettura di Potenza per le attività di accoglienza.

Share This