centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

L’amministratore delegato di Trenitalia, Barbara Morgante, in Commissione Trasporti in Senato, ha confermato la fattibilità del progetto, confermando l’esito positivo delle prove sulla tratta Salerno-Taranto, ma ha fatto anche notare il paradosso di un treno da 300 km orari che in alcuni punti, in Basilicata, non supererà i 30. Le difficoltà vere però, per Trenitalia sono due: l’entità del contributo regionale per abbattere il costo del biglietto, altrimenti proibitivo per la scarsa utenza, e soprattutto la questione giuridica. Il contributo infatti potrebbe essere bocciato dall’Europa perché altera le regole della concorrenza.

Share This