Seleziona una pagina

Dal 2015 al 2016, sul fronte assunzioni a tempo indeterminato, nel periodo gennaio-giugno, si registra una riduzione del -27,7%. A dirlo è Angelo Summa Segretario generale Cgil Basilicata sulla base di dati del Ministero. Inoltre, sul totale delle assunzioni, il calo è pari a -15,8%, dato che conferma una tenuta percentuale più positiva per i contratti a tempo determinato. Cala anche il numero di trasformazioni di rapporti a termine in tempo indeterminato, con un -29,2%, e continua a salire il valore dei voucher venduti da gennaio a giugno, con una variazione relativa all’anno precedente, del 30% ed una variazione assoluta tra le più alte d’Italia pari a circa il 90%.