Seleziona una pagina

La Confesercenti di Matera contesta alcune sanzioni erogate dal Comune per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti. A seguito di segnalazioni giunte da alcuni ristoratori del centro storico e dei rioni Sassi, l’associazione di categoria ha chiesto al sindaco, Raffaello de Ruggieri, di ritirare i verbali di accertamento emessi nei giorni scorsi dalla Polizia Municipale in relazione a presunte violazioni circa la “non corretta e preventiva selezione dei rifiuti” per la raccolta differenziata. Alla base della richiesta l’irregolarità delle contestazioni, effettuata indirettamente ai titolari delle attività commerciali con il rinvenimento tra i rifiuti di scontrini e documenti fiscali.