centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

La Coldiretti Basilicata fa sapere che quest’anno in regione si prevede una produzione di olio d’oliva il 45 per cento in meno rispetto ad un anno fa. La Confederazione di coltivatori cita i dati della Ismea/Unaprol illustrati alla Giornata nazionale dell’extravergine italiano di Firenze. In totale in Basilicata si prevede una produzione di olio pari a 4.489 tonnellate. Per la Coldiretti Basilicata però, le preoccupazioni “non provengono dalla qualità o dalla quantità del buon olio italiano, ma dalle truffe e dalle speculazioni del settore che favoriscono la provenienza di oli extracomunitari spacciati per italiani”.

Share This