centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm
Seleziona una pagina

La Cia annuncia “la ripresa della mobilitazione degli allevatori” a causa di una situazione “diventata insostenibile”. Secondo la Confederazione italiana degli allevatori “negli ultimi dieci anni sono diminuite del 44% le aziende lucane con allevamenti di mucche da latte, e produrne un litro costa agli allevatori fino a 40 centesimi di euro, rispetto ai 29 centesimi che ricevono in pagamento”. “Di questo passo – è spiegato in una nota – molte altre aziende saranno costrette alla chiusura, con effetti irreversibili sull’occupazione, sull’economia, sull’ambiente e sulla qualità dei prodotti”.

Share This