centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Dopo i disordini della settimana scorsa, il sindaco di Chiaromonte, Valentina Viola, ha scritto al presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul sistema di accoglienza degli immigrati, Federico Gelli, per chiedere di “verificare l’operato della Prefettura di Potenza in relazione al sistema di accoglienza nel Potentino”. Il primo cittadino ha messo in evidenza che nel suo comune i migranti ospitati in due strutture raggiungono le 130 unità, una cifra ben superiore rispetto a quella prevista dall’accordo con la Prefettura, di 70 posti in un unico centro. Secondo Viola, la Prefettura ha agito “senza la benché minima concertazione istituzionale e ancora peggio senza nessuna attività informativa”.

Share This