Seleziona una pagina

Un giovane di 22 anni è stato arrestato ma poi rilasciato, perché ritenuto responsabile della morte dell’uomo di 74 anni, che ieri a Ferrandina è stato colpito, sulle strisce pedonali, dallo specchietto di una macchina in corsa ed è morto in ambulanza durante il trasporto in ospedale. Nelle urine del giovane, arrestato per omicidio stradale dalla Polizia a Pisticci, sono state trovate tracce di droga. Il ventiduenne è già tornato in libertà per decisione del pubblico ministero della Procura della Repubblica di Matera.