centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Inchiesta sulla gestione del Consorzio per lo Sviluppo Industriale di Potenza. Durante l’ultima udienza del processo, la pubblica accusa ha chiesto 5 anni di reclusione per l’ex presidente Mario Vasta, 4 per l’ex componente del consiglio di amministrazione e attuale consigliere regionale Paolo Galante, 3 anni e mezzo per angelo Ruggero e Rocco Sarli. Chieste condanne più ridotte per l’ex direttore generale Mario Cerverizzo e per due ex revisori dei conti. Chiesta invece l’assoluzione per altre 4 persone. Le accuse andavano dall’abuso di ufficio, al peculato e riguardavano il periodo 2007-2008. Al vaglio degli inquirenti le procedure per la aggiudicazione di alcuni lotti industriali ed una serie di spese.

Share This