Seleziona una pagina

Delle anomalie radiometriche sono state rilevate in un camion il cui carico era destinato allo smaltimento nel termo-valorizzatore di Melfi gestito dalla Rendina Ambiente. Il mezzo è stato bloccato mentre l’Agenzia Regionale per l’Ambiente è stata allertata e fa sapere che la situazione è sotto controllo. Nell’impianto, infatti, erano già presenti dei tecnici dell’Arpab che hanno effettuato delle verifiche sul contenuto del camion. La Rendina Ambiente parla di normali prassi di lavoro e sottolinea di aver rispettato tutte le procedure legate all’autorizzazione integrata ambientale e di aver provveduto ad informare gli enti preposti.