Seleziona una pagina

Questione Tecnoparco. L’assessore regionale all’Ambiente, Francesco Pietrantuono, risponde al Consiglio comunale di Pisticci che aveva detto “no” al rinnovo dell’Aia, l’autorizzazione integrata ambientale, per la società che gestisce anche i rifiuti provenienti dal Cova di Viggiano. “L’Aia va cambiata, servono più controlli – ha affermato l’assessore – ma limitare il trattamento dei rifiuti alla sola Val Basento, come vorrebbe il comune, non è permesso dalla legge”. Pietrantuono ha concluso affermando che prima di prendere qualsiasi decisione, in Regione è atteso il deliberato del Consiglio comunale di Pisticci.