centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

La Regione Basilicata è chiamata a decidere, entro il 12 giugno, se aderire al recente aumento di capitale del Consorzio dell’Aeroporto di Salerno-Pontecagnano, versando una somma pari a 675 mila euro. La Basilicata possiede attualmente il 27% delle azioni del consorzio che gestisce lo scalo aeroportuale. Gli altri azionisti sono la Regione Campania con il 37%, la Camera di Commercio di Salerno con il 28% ed una serie di comuni e la Provincia di Salerno per le altre quote. Le nuove scelte societarie vanno verso il definitivo rilancio dell’aeroporto il che prevede un aumento del capitale di 2 milioni di euro. Intanto, da giovedì prossimo riprendono i voli con collegamenti con lo scalo di Mostar Medjugorje. Da maggio un volo settimanale per Lurdes, mentre da giugno ripartono i collegamenti con Milano Malpensa, Verona, Olbia, Ibiza, Malta, Corfu e Zante.

Share This