Seleziona una pagina

Durante il convegno “Stalking Finanziario – Informarsi per Resistere”, svolto a Potenza, è arrivata la richiesta di un intervento legislativo della politica regionale sullo stalking finanziario perpetrato ai danni di un numero crescente di cittadini lucani. A chiederlo le associazioni dei consumatori lucane SOS Utenti e ADOC, con il sostegno dell’Ordine degli Psicologi della Basilicata. L’appuntamento è servito per analizzare la fenomenologia di chi vive situazioni di difficoltà economica e subisce continue vessazioni di banche e finanziarie per il pagamento delle somme dovute.