centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Appena otto secondi per sbloccare il derby lucano tra Matera e Melfi: si tratta del gol più veloce nella storia della Lega Pro e dei campionati professionistici italiani. A metterlo a segno è stato Luigi Canotto, esterno classe ’94 del Melfi, che ha bucato la porta del Matera in maniera fulminea, pochi istanti dopo il fischio d’inizio decretato dall’arbitro Rossi di Rovigo. Battuto Paolo Poggi che, in Piacenza-Fiorentina nel 2001, impiegò 9 secondi per battere Manninger. Prima di lui questo particolare primato apparteneva a Marco Branca che, in Udinese-Fiorentina del 1993, segnò dopo 9,1 secondi. Per la cronaca la partita è terminata 3-2 per il Melfi.

Share This