centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm
Seleziona una pagina

E’ stata resa nota, dall’Associazione Cova Contro, un’indagine statistica frutto di un accordo di collaborazione fra l’Istituto Superiore della Sanità e la Regione. Il report prende in considerazione i dati sulla mortalità, relativi ai 20 comuni della Val d’Agri, dal 2003 al 2010. La conclusione è l’eccesso di mortalità per tumori allo stomaco, leucemie e diabete e un aumento di patologie respiratorie. L’istituto specifica però come non sia possibile stabilire un sicuro nesso di causalità fra le morti e l’esposizione ad inquinanti ambientali, ritenuti comunque una concausa. Cova Contro, accusa il Dipartimento Salute della Regione di non aver reso noto prima, i contenuti dell’indagine già in suo possesso, e ha intenzione di inviare un resoconto su anomalie ed omissioni sia alla magistratura ordinaria sia agli organismi europei.

Share This