Seleziona una pagina

Resta ai domiciliari Michele Frascolla, l’amministratore unico e azionista di maggioranza di Manteca, società di Potenza che gestisce l’accoglienza dei migranti. Per il gip resta immutato il quadro indiziario nei suoi confronti. L’uomo è accusato di truffa aggravata e turbativa d’asta. Secondo gli inquirenti, l’indagato avrebbe lucrato sulla gestione dei migranti, gonfiando i dati sulle presenze quotidiane nei centri per incassare illecitamente il contributo statale di circa 31 euro giornalieri.