centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm
Seleziona una pagina

Presentati i risultati di un report pubblicato dall’Osservatorio Civico sul Federalismo in Sanità e curato da Cittadinanza Attiva e dal Tribunale per i Diritti del Malato. L’indagine rileva come il 10% delle persone rinuncia alle cure ospedaliere ambulatoriali per motivi economici legati al costo del ticket e per lunghe liste di attesa. Tra i dati diffusi anche quelli relativi alla Basilicata, che risulta allineata con lo standard nazionale di tre posti letto per mille abitanti per quanto riguarda i giorni di decenza di ogni ammalato in ospedale. Inoltre, le due province lucane sono in linea anche rispetto all’assistenza territoriale domiciliare e alle cure primarie. Altri dati positivi riguardano i punti nascita, tre, in un contesto però con solo 500 parti annuali. Infine, anche sul fronte della prevenzione si rileva un allineamento con gli standard del paese ma in diminuzione rispetto al passato.

Share This