centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm
Seleziona una pagina

Ieri, tre persone, padre, madre e figlio di Scanzano Ionico, sono state ricoverate all’ospedale di Policoro per avvelenamento. La prima ipotesi sulla causa sembra ricondurre alla figlia e sorella degli avvelenati, una ragazza con problemi psichici. Intorno alle 17 di ieri, il medico di famiglia è stato contattato dalle vittime dell’avvelenamento e una volta recatosi sul posto ha immediatamente contattato il 118 per far trasferire le tre persone, in stato soporoso ma non in pericolo di vita, al pronto soccorso. E’ stata contattata anche la Polizia che ha rintracciato dopo un paio d’ore la ragazza. Dalle prime indagini sembra che i rapporti tra la ragazza e il resto della famiglia non fossero buoni. Ora la giovane donna è ricoverata all’ospedale di Policoro in assistenza sanitaria obbligatoria.

Share This