centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Protesta di un gruppo di cittadini davanti l’ospedale di Tinchi, a Pisticci, per dire “no” al ridimensionamento della struttura sanitaria e al rischio chiusura di alcuni reparti. Due dei manifestanti che sostengono la battaglia del comitato “Difesa ospedale di Tinchi” si sono incatenati. La chiusura di alcuni reparti, come il laboratorio di analisi, è causata dalle mancate sostituzioni del personale andato in pensione. Inoltre, stentano a partire i lavori per il nuovo padiglione dialisi.

Share This