centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

“No” al rinnovo dell’Aia, l’autorizzazione integrata ambientale, alla società Tecnoparco Val Basento di Pisticci. Questo il tema della delibera dell’amministrazione comunale del centro metapontino discussa nel Consiglio straordinario aperto, tenutosi ieri a Marconia. La delibera, messa a punto anche con l’apporto dell’opposizione, chiede quindi lo stop ai rifiuti del Centro Olio Eni di Viggiano e ai rifiuti che non vengano dalla Val Basento. La decisione finale spetterà alla Regione che dovrà convocare la Conferenza dei servizi a cui prenderà parte anche il Comune.

Share This