Seleziona una pagina

Predisposto dal rappresentante del Coordinamento Politiche Migrante della Regione Basilicata, Pietro Simonetti, un piano di intervento per l’accoglienza dei lavoratori stagionali stranieri nel settore agricolo. Evitare il caporalato e controllare il territorio e il trasporto dei lavoratori migranti, tra gli obiettivi. Una prima parte di interventi prevede lo smantellamento dei centri abusivi installati in territorio lucano a ridosso della Puglia e l’allestimento di circa 800 posti letto. Un’altra parte di interventi sono nel Metapontino e prevedono il rafforzamento dei sistemi di sicurezza. Per il raggiungimento degli obiettivi prefissati, ora il piano passa al Governo Nazionale e alle Regioni Puglia e Calabria per le necessarie integrazioni e la definizione dei dettagli.