centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Dopo la firma del “Patto per la Basilicata” sottoscritto dal Premier Renzi e dal Governatore lucano Pittella, diverse sono le critiche politiche mosse da diverse fazioni. Se Sinistra Italiana e il Movimento 5 Stelle già avevano criticato fortemente il patto e l’operato di Renzi, ora il presidente della Provincia di Potenza, Valluzzi, sottolinea la mancanza di interventi straordinari di ammodernamento della viabilità provinciale. “Matera si muove” rimarca la carenza di una previsione particolare e specifica non solo in termini economici per Matera. Vittorio Prinsi dell’associazione “Bene comune Viggiano” afferma come sia inaccettabile che Renzi abbia detto che “sul petrolio, la Basilicata ha ottenuto quello che doveva ottenere”. Per Antonio Flovilla, esponente di Basilicata Popolare, Renzi a Matera è apparso più come un venditore di sogni che come un Capo di Stato.

Share This