centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm
Seleziona una pagina

Da un incontro avvenuto ieri al Ministero dello Sviluppo Economico, provengono notizie positive per i 400 lavoratori della Data Contact, call center materano che fino alla fine del 2015 è stato impegnato in una commessa della Telecom poi prorogata per altri tre mesi. L’ipotesi è che a Telecom subentri un nuovo soggetto giuridico formato al 50% da due aziende del settore, l’Abramo e la Youtility. In una nota del segretario nazionale Slc Cgil, Michelle Azzolla, si parla di salvaguardia di tutto il personale coinvolto e di permanenza dell’attività a Matera grazie all’applicazione delle clausole sociali diventate leggi lo scorso 13 febbraio. Le prossime ore saranno decisive con un necessario approfondimento tecnico dell’intesa raggiunta dalla parti.

Share This