centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Dopo il mancato rinnovo, da parte dell’Aps di Potenza, della convenzione con cui da oltre dieci anni l’Ant ha assistito i malati di tumore della provincia, il direttore generale dell’azienda sanitaria, Bochicchio, ha ribadito che “nessun paziente in fase critica sarà trascurato”. Il direttore ha continuato dicendo che “non ci sarà alcun depotenziamento delle cure, e ci sarà una presenza attiva su tutto il territorio provinciale della unita di cure dell’Asp, che si servirà di chi ha vinto la gara”. Il servizio sarà garantito dal personale dell’Asp di Potenza, per mantenere in azienda le competenze acquisite nel tempo, insieme al personale dell’aggiudicatrice della gara. La necessità di unificare i servizi e bandire una gara d’appalto è nata dall’esigenza di coprire l’assistenza di tutte le patologie, non solo quelle tumorali.

Share This