centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Sciopero nazionale dei lavoratori della Italcementi in protesta in tutti gli impianti italiani, compreso quello di Matera, contro il piano industriale della nuova proprietà, la tedesca Aidberg Cement. Il piano prevede infatti il ridimensionamento dei siti produttivi con circa 600 licenziamenti, 400 dei quali nello stabilimento di Bergamo e 200 nel resto di Italia. Forte la preoccupazione tra gli operai della cementeria materana. Previsto nei prossimi giorni un incontro al Ministero dello Sviluppo Economico a Roma.

Share This