centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

L’Ance, l’Associazione Nazionale Costruttori Edili, ha presentato uno studio sull’impatto, anche indiretto, dei 405 milioni di euro di fondi strutturali europei in programmazione per il periodo 2014-2020, previsti per la Basilicata. In regione, dal 2008, la crisi economico finanziaria ha cancellato l’11% delle imprese esistenti del settore, e l’arrivo dei fondi, destinati a ricerca e infrastrutture. potrebbe portare, secondo l’Ance, ad un aumento della domanda del comparto edilizio. Ma l’Associazione avverte che bisogna fare un utilizzo dei fondi migliore di quanto avvenuto in passato, progettando fin da subito l’utilizzo dei finanziamenti.

Share This