Seleziona una pagina

Un complesso intervento chirurgico è stato eseguito dai medici del reparto di Odontoiatria speciale, nell’ospedale di Lagonegro, su una bambina di 8 anni affetta da una rara malattia con patrimonio genetico alterato. L’intervento, secondo quanto scritto in una nota dell’Asp, è riuscito. La patologia, fino a questo momento, ha solo 12 casi riconosciuti in tutto il mondo. L’operazione è avvenuta proprio in concomitanza di un evento della Regione Basilicata dedicato alla malattie rare che ha l’obiettivo di promuovere rapporti di collaborazione tra istituzioni sanitarie ed enti pubblici. Durante l’incontro l’assessore regionale alla Sanità Franconi ha parlato di 1 mln di euro stanziato per la diagnostica delle malattie rare.