centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Due ex commissari e due ex direttori generali del Consorzio Industriale di Potenza sono stati condannati dalla Corte dei Conti a risarcire poco meno di 80 mila euro alle casse dell’ente per premi elargiti ai dirigenti tra il 2010 e il 2011. Si tratta di Alfonso Navazio, Donato Salvatore, Mario Cervirizzo e Alfredo Rocco. La Guardia di Finanza ha ricostruito che per due anni, i premi di risultato sarebbero stati elargiti preventivamente. Le indagine sui premi dell’Asi erano partite nel 2012 da un esposto anonimo inviato alla Procura contabile.

Share This