centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Su sollecitazione delle associazioni ambientaliste PeaceLink e Cova Contro, in merito alla realizzazione del Centro Oli di Viggiano, la Commissione Europea ha risposto con una lettera dopo aver preso in esame la questione. La Direzione Ambiente ha risposto affermando che non è in possesso di informazioni dettagliate sul progetto, ma che le istituzioni italiane dovrebbero aver fatto uno studio di fattibilità da rendere pubblico e che sono obbligate ad informare i cittadini riguardo gli effetti delle installazioni industriali. La lettera continua dicendo che se ci sono state delle violazioni in questo senso, l’organismo europeo considererà la possibilità di avviare una procedura di investigazione. Per questo PeaceLink e Cova Contro hanno deciso di inviare un dossier agli uffici europei.

Share This