centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Nell’ambito del processo sull’incidente ferroviario avvenuto nello stabilimento della Sider Potenza, è stato condannato a 4 anni di reclusione dal Tribunale del capoluogo di regione, Donato Romaniello, accusato di omicidio colposo e disastro ferroviario. L’incidente, avvenuto nel 2008 nell’impianto siderurgico, causò la morte di un operaio. Altre sette persone imputate nel procedimento, sono state tutte assolte poiché il fatto non sussiste.

Share This