centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Notificati gli avvisi di conclusione delle indagini preliminari relativi ai primi due filoni, quello sul traffico illecito dei rifiuti prodotti dal centro Oli dell’Eni di Viggiano e quello su “Tempa Rossa”, il centro Oli della Total in fase di realizzazione a Corleto Perticara. 70 gli indagati in tutto, tra cui l’Eni e altre nove società. Tra le persone indagate vi sono l’ex sindaco di Corleto Perticara, Rosaria Vicino, i cinque dipendenti del Centro Oli dell’Eni in Val d’Agri, agli arresti domiciliari dallo scorso 31 marzo, l’ex e l’attuale responsabile del Distretto meridionale dell’Eni, Ruggero Gheller ed Enrico Trovato, e l’ex direttore generale del Dipartimento Ambiente della Regione Basilicata, Donato Viggiano. Indagati anche  Vincenzo Robortella, consigliere regionale Pd della Basilicata, e il padre, l’ex consigliere regionale Pd, Pasquale Robortella. Non c’è invece il nome del sottosegretario alla Salute, Vito De Filippo del Pd, per il quale si profila una imminente richiesta di archiviazione.

Share This