centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Notificati gli avvisi di conclusione delle indagini preliminari relativi ai primi due filoni, quello sul traffico illecito dei rifiuti prodotti dal centro Oli dell’Eni di Viggiano e quello su “Tempa Rossa”, il centro Oli della Total in fase di realizzazione a Corleto Perticara. 70 gli indagati in tutto, tra cui l’Eni e altre nove società. Tra le persone indagate vi sono l’ex sindaco di Corleto Perticara, Rosaria Vicino, i cinque dipendenti del Centro Oli dell’Eni in Val d’Agri, agli arresti domiciliari dallo scorso 31 marzo, l’ex e l’attuale responsabile del Distretto meridionale dell’Eni, Ruggero Gheller ed Enrico Trovato, e l’ex direttore generale del Dipartimento Ambiente della Regione Basilicata, Donato Viggiano. Indagati anche  Vincenzo Robortella, consigliere regionale Pd della Basilicata, e il padre, l’ex consigliere regionale Pd, Pasquale Robortella. Non c’è invece il nome del sottosegretario alla Salute, Vito De Filippo del Pd, per il quale si profila una imminente richiesta di archiviazione.