centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Rispondendo a un’interrogazione in commissione Ambiente alla Camera, il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti ha parlato dell’inchiesta sul petrolio lucano, con le conseguenti ripercussioni sull’occupazione e l’inevitabile legame con gli aspetti ambientali. Il ministro ha affermato che “si valuterà la costituzione del ministero quale parte civile nell’ambito del procedimento penale in corso, ovvero l’avvio delle procedure di tutela risarcitoria contro i danni all’ambiente”. Galletti ha parlato anche della formazione di “Gruppo di Lavoro” costituito dal Comandante del comando generale dei Carabinieri per la tutela dell’ambiente, da due rappresentanti dell’Ispra, e dalle competenti direzioni generali del ministero dell’Ambiente.

Share This