centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Gli atti dell’inchiesta sul petrolio fanno emergere le mosse messe in atto dai componenti del così detto “quartierino” che in alcune conversazioni nominano Raffaele Tiscar, vicesegretario generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in particolare per le vicende riferite a Unioncamere, di cui è presidente Ivan Lo Bello, uno dei quattro componenti, secondo l’accusa, dell’associazione per delinquere. L’interessamento del “quartierino” per Lo Bello deriva dal suo legame con il Ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, decisivo per la conferma di Alberto Cozzo (un altro indagato) a commissario straordinario del porto di Augusta. Nei vari affari sempre determinante il ruolo di Gianluca Gemelli, ex compagno dell’ex Ministra dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, che venerdì prossimo sarà interrogato. Incerta ancora la data dell’interrogatorio di Lo Bello.

Share This